Stampa

primo raduno frassinoro 2004
Mondo Campagnola 4x4 ® nasce nel 2003  dalla passione per lo storico fuoristrada FIAT Campagnola e dal fortuito incontro in internet di un pugno di appassionati.

Da allora di strada ne è stata percorsa tanta (in tutti i sensi…) riuscendo, anno dopo anno, a riunire tanti amici e appassionati sotto l’insegna della vecchia e gloriosa Campagnola.

Inizialmente non si era nemmeno parlato di creare un’associazione, semplicemente c'era solo l'idea di fare riscoprire questo mezzo, reperire informazioni utili, ricambisti, materiale tecnico in genere, condividere le conoscenze e le esperienze maturate negli anni e quant’altro si potesse reperire in merito.

Lo strumento che abbiamo da subito considerato idoneo per perseguire questo obiettivo era il medesimo che ci aveva fatto incontrare, la rete delle reti, internet.

Sfruttando questo mezzo di comunicazione eravamo convinti che “chi sapeva” si sarebbe fatto avanti e “chi voleva sapere” anche.

Dall’unione delle due situazioni c’era da ben sperare che sarebbe nato qualcosa di interessante.

Tutto questo si concretizzava in un giorno di dicembre del 2003 quando Enrico Vitale (Argouno) pubblicava il primo messaggio sul forum di Mondo Campagnola ed un sintetico sito internet.

Il sito era essenziale, fin quasi spartano e riportava informazioni di carattere generale, ma lo strumento essenziale su cui si puntava era il forum che voi tutti conoscete, il punto di incontro ideale per i possessori di Campagnole, in cui condividere esperienze ed informazioni e incentivare la riscoperta di questo mezzo.

A distanza di 9 anni possiamo tranquillamente dire che il risultato ha superato ogni nostra più rosea aspettativa.

Il resto è storia nota, anno dopo anno abbiamo incontrato tanti nuovi amici lungo la nostra strada e siamo cresciuti in numero, in quantità e qualità di informazioni raccolte e offerte, diventando il sito  di riferimento più importante in Italia.

Oggi,  il nostro punto di ritrovo, il nostro “bar” virtuale in cui chiacchierare di Campagnola e non solo, si rinnova nella veste grafica e nei contenuti ma lo spirito resta immutato così come l’amore per la nostra cara vecchia Campagnola che tante generazioni ha accompagnato e continua ancora a fare.

STEFANO MENZIO